SOSTIENI LA FONDAZIONE
::::::::::::::::::::::::::::::::::::



:: HOMEPAGE ::

::::::::::::::::::::::::::::::::::::

:: LA FONDAZIONE

:: NEWSLETTER

:: PROGETTI DIDATTICI

:: CORSI DI
    FORMAZIONE


:: I GIOVEDI'

:: CONVEGNI

:: PUBBLICAZIONI

:: BIBLIOTECA

:: ARCHIVIO

:: ARCHIVIO
    DELLE DESTRE


::::::::::::::::::::::::::::::::::::

:: SBN

:: ARCHIVI DEL '900

:: ARCHIVI ON-LINE

::::::::::::::::::::::::::::::::::::

:: CONTATTACI

::::::::::::::::::::::::::::::::::::

:: imposta
   come homepage


:: aggiungi a preferiti
::::::::::::::::::::::::::::::::::::




ARCHIVIO STORICO

Il Fondo Concetto Pettinato (33 buste, 1900-1975)


Il fondo conserva corrispondenza, ritagli stampa, materiale di varia natura raccolto dal giornalista e/o prodotto in seguito alle sue attività professionali e in conseguenza dei ricchi e fecondi rapporti personali con esponenti del mondo intellettuale internazionale. Nel fondo si conservano anche alcune fotografie relative alla sua vita privata ma anche al periodo della guerra del 1915-1918.
La serie prima, "Corrispondenza", la più cospicua del fondo documentario, è relativa alla sua attività di giornalista e scrittore.
Da questa documentazione è possibile ricostruire e tracciare la biografia di Pettinato. Si evidenziano per importanza storica gli anni 1919-1939, durante i quali fu corrispondente a Parigi per "La Stampa", dove intrattenne una serie di colloqui con celebrità mondiali: Max Nordau, Auguste Rodin, Flammarion, Schuré, Henry de Régnier, Georges Ohnet, Paul Margueritte ed altri; ugualmente interessanti sono gli anni 1943-1945, in cui fu direttore del quotidiano torinese e aderì alla Repubblica sociale italiana.
Il dopoguerra è rilevante per i contatti da lui avuti con importanti esponenti del Movimento sociale italiano e giornalisti di area missina (Ezio Maria Gray, Franco Maria Servello, Roberto Mieville, Massimo Invrea, Marco Ramperti per citarne solo alcuni).
Dal 1957, inoltre, fino alla sua morte, Pettinato scrisse su "Il Tempo", e nella corrispondenza di questo periodo si segnalano commenti, positivi e negativi, circa i suoi articoli da parte di gente comune, di intellettuali, di uomini politici.
La serie seconda, "Ritagli stampa", raccoglie i ritagli stampa relativi all'attività giornalistica di Pettinato. In principio essi sono stati raccolti dall'autore personalmente, in seguito (dal 1917) dal servizio dell'Eco della Stampa.
La documentazione della serie terza, "Attività professionale", è stata raccolta dal giornalista con grande costanza ma anche con grande libertà, e spesso accanto a carte che trattano argomenti prettamente professionali si trovano anche testi scritti da altri, documentazione amministrativa personale ecc.
Il fondo ha una consistenza di 175 fascicoli ed è suddiviso in 4 serie:
- Serie I: Corrispondenza (1900-1974);
- Serie II: Ritagli stampa (1911-1970);
- Serie III: Attività professionale (1900-1970);
- Serie IV: Collezione fotografica (1900-1961).

<< INDICE DEI FONDI
ORARIO

lun.-gio. 10.00-18.00
ven. 10.00-14.00

Regolamento scarica il regolamento


© - Fondazione Ugo Spirito e Renzo de Felice, Piazza delle Muse, 25 - Roma. C.F. 04015590583 - tel. 064743779, 064740826 - fax 064820200 - info@fondazionespirito.it