Presentazione del volume di Giuseppe Parlato e Andrea Ungari, Le destre nell’Italia del secondo dopoguerra. Dal Qualunquismo ad Alleanza Nazionale

Giovedì 2 dicembre 2021, alle ore 18.00, verrà presentato, in presenza e in modalità streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della Fondazione, il volume Le destre nell’Italia del secondo dopoguerra. Dal Qualunquismo ad Alleanza Nazionale di Giuseppe Parlato e Andrea Ungari (Rubbettino, Soveria Mannelli 2021). Con gli autori: Umberto Gentiloni Silveri (Sapienza Università di Roma).

Istituzioni politiche e mobilitazioni di piazza

Andrea Ciampani, Domenico Maria Bruni (a cura di), Istituzioni politiche e mobilitazioni di piazza, Rubbettino Università, Soveria Mannelli 2018

//In che modo e con quale incisività la “piazza” – nel senso di movimenti collettivi che si mobilitano al di fuori del “Palazzi” – sono stati in relazione con le istituzioni politiche nell’Italia unita? Con quali caratteristiche comuni o differenziate la “piazza” si è manifestata nelle diverse contingenze storiche? E con quali esiti? A questi quesiti di fondo rispondono i saggi raccolti in questo volume, che coprono un secolo e mezzo di storia unitaria. Dall’intervento di Garibaldi a Palazzo Carignano dell’aprile 1861 al lancio delle monetine contro Bettino Craxi nel 1993. Passando per tutti i salienti sommovimenti popolari che hanno segnato la storia nazionale, dalla “settimana Rossa” alla marcia su Roma, dalla rivoluzione mancata per l’attentato a Togliatti al luglio antifascista nel 1960, dalla contestazione studentesca all’autunno caldo, per citarne solo alcuni. In tutti questi momenti cruciali, come notano i curatori, l’interazione tra “piazza” e istituzioni è ricorrente e incisiva. Sia pure con analogie e distinzioni che bene sono evidenziate nei singoli contributi, capaci nel complesso di fornire una rilettura originale della storia italiana.

da “Annali della Fondazione Ugo Spirito”, a. 2018, XXX